Ittica NewsSocietà e CulturaStorie Diverseventi di guerra

Pagliacci di guerra

1 Mins read

“Prima di tutto la pace” fu lo slogan con cui Enrico Berlinguer schierò il PCI negli anni 80, anni del “Drive in” e del synth pop, ma anche di forti tensioni internazionali e di corsa al riarmo.

“Prima de tutto ‘a guera” pare invece essere la replica di Meloni, quando sostiene, fedele al suo ruolo di temperamatite degli americani, che nella risoluzione ONU è mancata la condanna di Hamas. Peccato solo che sia la solita bugia per tirare a campare sull’odio e data in pasto a fallocefali dal consenso facile: le Nazioni Unite si sono già pronunciate su questo tema con inequivocabile chiarezza.

Invece il PD…eh beh, ormai sono capriole lessicali a ripetizione! Schlein ha stigmatizzato la posizione del governo, definendola “un “grave errore”, ma solo la settimana scorsa andava in scena una nuova puntata dello psicodramma piddino.

Alla fine di un lungo giro d’orizzonte col gruppo di consultazione informale sulla politica estera, la segretaria dava il seguente annuncio: chi avesse partecipato alla manifestazione per la pace in Palestina del 27 ottobre, lo avrebbe fatto a titolo personale. La motivazione: la piattaforma organizzativa non avrebbe preso le distanze da Hamas. Come Meloni, ma anche peggio.

“Delle due l’una, nel Pd o sono scemi o sono dei truffatori travestiti da imperterriti masochisti. Temo entrambe le cose.” (cit. Paolo Desogus)

Per quanto può valere l’opinione di un signor nessuno, appoggio con forza la mozione “entrambe le cose”.

🌹🏴‍☠️☮️

290 posts

About author
Esimio "signor nessuno", anarcoinsurrezionalista del tastierino, Scienze politiche all'Università, ottico optometrista per campare. Se proprio devo riconoscermi in qualcuno, scelgo De André. Ciclista da sempre, mi piacciono le strade in salita. Ci si vede in cima.
Articles
Related posts
Ittica NewsStorie Diverse

Rigorismo, modellismo, neoliberismo

2 Mins read
Alla notizia della probabile nomina di Mark Rutte a segretario generale della Nato avrei voluto scrivere di una malattia dell’Europa, il rigorismo…
Ittica NewsSocietà e Cultura

I lavori che gli italiani non vogliono più fare

1 Mins read
Satnam Singh aveva 31 anni. Stando a quanto si legge sui giornali, Satnam era arrivato in Italia tre anni fa con sua…
Ittica Newspolitica italiana

Bubusettete!

1 Mins read
Approfittando del favore delle tenebre e della storicamente conclamata insipienza delle opposizioni, la maggioranza post fascista, legaiola e berluschina ha  approvato due…
Entra nella Ittica Community

Non perderti i contributi dei nostri autori e rimani aggiornato sulle iniziative ittiche!