Buona politicaEconomiaRivoluzione CulturaleSocietΓ  e Cultura

𝐋’𝐚𝐧𝐧𝐨 𝐜𝐑𝐞 π―πžπ«π«πšΜ€ – π’πž π…π«π’πžππ¦πšπ§ 𝐩𝐚𝐬𝐬𝐚 𝐝𝐒 𝐦𝐨𝐝𝐚……

2 Mins read

Qualcosa sta cambiando nel capitalismo cosi come siamo abituati a pensarlo e come Γ¨ apparso negli anni ruggenti Β del liberismo sfrenato ….

Se a dirlo non Γ¨ il mondo della politica di sinistra, ma sono manager di quotate aziende, il cambiamento appare piuttosto dirompente.

E’ successo ad esempio a un convegno Β Β organizzato sul web β€œRuling CompaniesΒ sulleΒ B-Corp”, dove diversi manager hanno concordato sul fatto che β€œper le aziende il profitto non Γ¨ piΓΉ l’unica legge”.

Il termine B-Corp Γ¨ la contrazione diΒ β€œCertified B Corporation” e indica quelle aziende che, pur mantenendo una natura profit, si impegnano a perseguire determinati standard di performance, trasparenza e responsabilitΓ , operando in modo tale da ottimizzare il proprio impatto positivo sia verso l’ambiente circostante che verso i propri dipendenti.

Ovviamente non Γ¨ una cosa originale, giΓ  il nostro Adriano Olivetti aveva questa visione del mondo dell’Impresa negli anni Β β€˜50, ma erano altri tempi.

E’ sorprendente che Β alcune insospettabili multinazionali americaneΒ ritengano che la crisi del capitalismo sia ormai irreversibileΒ e che vada abbracciato un nuovo paradigma.

In maniera decisamente iconoclasta si Γ¨ rimesso in discussione il totem rappresentato dal pensiero diΒ Milton Friedman, premio Nobel per l’economia nel 1976, secondo il quale l’unico obbligo di un’azienda privata consiste nel massimizzare i profitti per i propri azionisti.

Oggi da nuovi intellettuali come Β Thomas PikettyΒ arrivano proposte per β€œun nuovo socialismo”. E nell’agosto del 2019, quando ancora il Covid-19 e i suoi effetti sull’economia erano inimmaginabili, un gruppo di Β aziende di primaria importanza (tra cui Apple, Fox, Siemens, Procter & Gamble, Mastercard e PWC) si sono riunite nell’US Business RoundtableΒ e hanno prodotto un documento dal titoloΒ β€œRivisitazione degli scopi di un’azienda”. La nuova β€œdichiarazione di principi” della Business Roundtable, grande associazione della Corporate America con oltre 180 imprese che impiegano dieci milioni di dipendenti, ha aggiornato i suoi valori, riformando decenni di tradizione: al centro oggi ci sono contributi e responsabilitΓ  nei confronti di lavoratori, fornitori, ambiente e comunitΓ . Una nuova carta etica, insomma, che riequilibra la missione a favore del sociale e lo fa scommettendo che questo sarΓ  anche un aspetto chiave per il successo futuro.

Gli azionisti, Γ¨ il nuovo motto, vanno considerati alla pari dei lavoratori, dei clienti, dei fornitori e delle comunitΓ  in cui si opera. Gli investitori, insomma, sono solo uno dei 5 Β«stakeholdersΒ» di cui le imprese devono tenere conto nell’ambito delle loro attivitΓ 

In un segno dei tempi mutati ora prende forma un diverso equilibrio tra business e societΓ  nel suo insieme: Jamie Dimon ha indicato che Β«il sogno americano Γ¨ vivo ma si sta erodendoΒ». Che Β«grandi datori di lavoro investono nei loro dipendenti e comunitΓ  perchΓ© sanno che Γ¨ il solo modo per avere successo nel lungo periodoΒ». E che Β«questi principi piΓΉ moderni riflettono l’impegno assoluto della comunitΓ  di business nel continuare a spingere per un’economia che serva tutti gli americaniΒ».

E’ lecito aspettarsi che la pandemia del Covid-19 imprima un’accelerazione nella Β trasformazione del capitalismo, ma la direzione che prenderΓ  il cambiamento dipende come sempre dai rapporti di forza: certamente per ora sono aumentate le disuguaglianze e questo aumenterΓ  il livello di conflitto. Tocca ora alla politica interpretare sia le esigenze di cambiamento sia le modalitΓ  per ridurre le diseguaglianze ed evitare che i conflitti diventino violenti, favorendondo le trasformazioni che portano verso una maggiore equitΓ  sociale e il rispetto ambientale.

Related posts
Ittica NewsSocietΓ  e Culturastoriaventi di guerra

Presagi

2 Mins read
Qualche giorno fa Trump ha fatto un’affermazione pesantissima: β€œMosca attacchi pure i paesi della NATO che non pagano”. È un colpo durissimo…
Ittica NewsSocietΓ  e Cultura

Grazie Savoia!

1 Mins read
“Non ci posso credere!”, diceva Rolando. Bene, Γ¨ la stessa reazione che ho avuto alla notizia del “pacchetto completo” funerali in Duomo,…
EuropaIttica Newspolitica italianaSocietΓ  e Cultura

🀑 Oggi in cartellone πŸŽͺ

1 Mins read
La sfida tra Meloni e Schlein non ha alcun senso, se non quello di fare un po’ di scena intorno all’incapacitΓ  bipartisan…
Entra nellaΒ ItticaΒ Community

Non perderti i contributi dei nostri autori e rimani aggiornato sulle iniziative ittiche!